La libertà da qualsiasi istituzione è il bene di ogni popolo. (D.Quaranta)
 
Chi siamo

La CO.NA.IT. (Confederazione Naturista Italiana) è una Federazione Nazionale che raggruppa le associazioni naturiste italiane e le strutture turistiche naturiste che liberamente vi aderiscono e la sostengono, nel comune impegno di promozione e coordinamento del Naturismo e dell’Ecologismo in area pubblica e privata in Italia. E' una federazione pluralista, democratica e aperta. Snella e "leggera" nella sua struttura interna concentra energie e focus sulla promozione dell'idea naturista verso chi ancora non la conosce e promuove e sostiene le iniziative delle associazioni confederate e di imprenditori turistici naturisti. Possono aderirvi associazioni, enti no profit e imprese pubbliche o private che abbiano come oggetto la promozione del naturismo. Se sei una persona fisica puoi aderire attraverso le associazioni no profit federate. La CONAIT rappresenta 643* persone fisiche socie delle associazioni confederate (*dati 2012).

"lI naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente (Agde - Francia 1974).

Il Nudismo, da non confondere con il Naturismo, in quanto ne fa parte, è una dottrina che propugna la pratica della nudità all'aria aperta, senza separazioni per sesso o per età: è un lato particolare, non obbligatorio, né costante, ma in pratica assai comune, del naturismo. Gli argomenti su cui si fonda sono di natura igienica, psicologica e pedagogica. La nudità all'aria aperta viene raccomandata per i benefici effetti, ormai universalmente ammessi, dell'esposizione della cute all'aria e al sole, beninteso con razionale gradualità. Per quanto riguarda l'aspetto psicologico ed educativo, gli assertori del nudismo sostengono che una franca dimestichezza con la nudità, specialmente se esercitata fin dall'infanzia, ha una favorevole influenza sull'educazione sessuale dell'individuo: essi partono dal presupposto (corretto, secondo la moderna pedagogia) che “la curiosità per le forme umane del proprio e dell'altro sesso è un dato normale”.

Il coordinatore nazionale per gli anni 2015-16 è:
Davide Quaranta, Presidente di AssoNatura: info@assonatura.it

Perchè nasce Confederazione Naturista Italiana

La CO.NA.IT. nasce in una riunione che si è svolta a Milano il giorno 15 marzo del 2005; la presentazione ufficiale della Confederazione è avvenuta il 25 Aprile 2005 all’interno del 1° Convegno sul “NATURISMO TERMALE”, tenutosi a Castel S. Pietro Terme (BO) ed organizzato dall’ANER (Associazione Naturista Emiliano Romagnola). L’atto costitutivo e lo statuto sono stati registrati a Milano il 13 Maggio 2005. La CO.NA.IT. nasce per almeno due motivi, essa intende dare al naturismo italiano una voce in più ma, in modo particolare, ritiene che sia venuto il momento di rimarginare la ferita dovuta alla divaricazione che si è venuta a creare tra il “naturismo ufficiale” (fatto di dogmi e rigidità) e il suo “popolo”. L’Italia, nel panorama naturista europeo, è il paese in cui si è registrato il più basso sviluppo del naturismo. Non è un caso che vi siano così poche associazioni, così poche strutture naturiste e così pochi associati. Dall’altra parte vi è un “popolo naturista”, semi-clandestino, in continua crescita che grazie a internet organizza i propri viaggi, frequenta le proprie spiagge, sceglie le proprie mete, in poche parole “vive in proprio” il naturismo.

Non abbiamo intenzione di scomodare complesse analisi sociologiche per giustificare quello che alcuni chiamano “il mancato raggiungimento degli obiettivi” o quello che, con parole più dirette, altri definiscono il “fallimento italiano”. Noi diciamo semplicemente che parte della responsabilità è sicuramente da addebitare al modo di organizzarsi, un modo che non ha saputo seguire l’evoluzione dei tempi cogliendo le opportunità di rinnovamento.

Un’organizzazione naturista che voglia intercettare il movimento ed essere partecipe della sua crescita, non può avere una struttura gerarchica e centralizzata in cui le decisioni le prendono solo pochissime persone. Non serve a niente costruire cattedrali nel deserto perché non riusciremo mai a riempirle. Così è stato, infatti, con le due grandi associazioni nazionali che hanno ben operato costruendo la nostra storia, ma che possono ormai essere ben definite, senza nessuna connotazione negativa o spirito polemico, “cattedrali nel deserto”. Riteniamo, al contrario, che sia molto più efficace partire da una saggia politica delle “oasi”.
La CO.NA.IT. auspica (e si adopererà per questo) che in ogni regione ci sia almeno un punto di riferimento o presidio naturista; non avrà importanza se sarà piccolo o grande, fatto di pochi volontari o di un’associazione ben strutturata, di un campeggio o di un villaggio naturista, tutti potranno avere rappresentanza, con diritto di voto, nell’organo decisionale confederativo nazionale denominato Conferenza dei Presidenti. Sarà l’organo, con la più ampia rappresentatività possibile, nel quale si prenderanno decisioni di coordinamento delle iniziative a carattere nazionale. Nel contempo sarà lasciata la più ampia libertà di movimento alle singole componenti, nelle loro rispettive realtà.

Oltre al suo fine istituzionale (promozione e coordinamento del NATURISMO e dell’ECOLOGISMO in area pubblica e privata), la CO.NA.IT. si occuperà di poche cose, più precisamente, quelle che le realtà locali non avranno il tempo o la capacità di seguire:

a) coordinerà gli eventi naturisti delle Confederate a livello nazionale e internazionale,
b) curerà i rapporti con le istituzioni centrali nazionali e internazionali,
c) curerà i rapporti con i mass media a livello nazionale e internazionale,
d) informerà le Confederate sulla legislazione e sull’iniziativa imprenditoriale naturista e sulla legalità delle pratiche naturiste in Italia,
e) fornirà servizi connessi all’attività turistica naturista (per esempio, un servizio centralizzato di prenotazioni e informazioni per conto dei Centri Naturisti Confederati).

Sarà offerta la massima cura e attenzione nell’aiutare le piccole realtà associative o commerciali (agriturismi o campeggi naturisti) a crescere e a svilupparsi affinché ci sia una vera e propria moltiplicazione delle “oasi naturiste”.

Infine, la Confederazione non sarà guidata da un Presidente (a vita, come capita molto spesso nelle nostre associazioni) ma da un Coordinatore, a rotazione, tra i rappresentanti delle Associazioni Confederate.

Statuto Confederale.

1) Le libere associazioni ANER- ASSONATURA - ECO.NAT così come descritte in intestazione oggi 25 aprile 2005 in Milano danno vita ed istituiscono una Confederazione fra le stesse Associazioni denominata: CO.NA.IT - Confederazione Naturista Italiana con sede in via Passerini 18 - 20100 - Milano
2) La CO.NA.IT. è costituita volontariamente dalle Associazioni che mantengono ciascuna la propria identità autonoma con il seguente scopo confederativo: promozione e coordinamento del NATURISMO e dell’ECOLOGISMO in area pubblica e privata indipendentemente dagli ulteriori scopi sociali e dagli Statuti di ogni singola confederata, che sono rispettati e valorizzati.
La CO.NA.IT. si riconosce ed opera per la realizzazione e valorizzazione in Italia di un naturismo secondo la definizione data dal XIV° Congresso Mondiale della FNI (Agde 1974):
Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente.
La CONAIT si riconosce nei principi espressi dalla Federazione Naturista Internazionale ( INF-FNI ) della quale condivide gli scopi .
3) La domanda di adesione alla Confederazione CO.NA.IT., su semplice richiesta scritta, può essere avanzata da ogni Associazione, Comitato, Istituzione pubblica e privata, Fondazione e Società che riconoscano fra i propri scopi sociali il naturismo o che comunque ne consentano o favoriscano la pratica. L’accettazione di ogni singola adesione è subordinata ad una deliberazione della Conferenza dei Presidenti a maggioranza qualificata di almeno il 75% dei componenti. Non sono ammesse adesioni di singole persone fisiche alla Confederazione. La domanda di adesione dovrà essere accompagnata da un documento, statuto od altro, che comprovi la finalità naturista dell’Associazione, Ente o Società richiedente.
4) Le singole confederate ammettono la partecipazione alla loro attività sociale naturista ogni aderente ad altra associazione confederata che possa dimostrarlo. Le tariffe di ogni singola attività naturista non potranno essere più alte di quelle praticate ai propri soci. Ogni singola federata si impegna alla promozione ed allo sviluppo regionale, o almeno locale, delle attività naturiste.
5) L’attività confederale è volta alla realizzazione dei seguenti obiettivi rientranti in quello generale previsto dall’art. 2 :
a) coordinare gli eventi naturisti delle Confederate a livello nazionale e internazionale,
b) curare i rapporti con le istituzioni centrali nazionali e internazionali,
c) curare i rapporti con i mass media a livello nazionale e internazionale,
d) informare le confederate sulla legislazione e sull’iniziativa imprenditoriale naturista e sulla legalità delle pratiche naturiste in Italia,
e) fornire servizi connessi all’attività turistica naturista (per esempio, un servizio centralizzato di prenotazioni e informazioni per conto dei Centri naturisti confederati).
L’attività della CO.NA.IT. si caratterizza per la massima semplicità organizzativa, per la trasparenza gestionale e per la democratica partecipazione di tutte le componenti aderenti. Gli organi confederali sono due :
a) La Conferenza dei Presidenti e rappresentanti delle Confederate
b) Il Coordinatore della Confederazione
6) La Conferenza dei Presidenti e rappresentanti delle Confederate si riunisce almeno una volta all’anno possibilmente con turnazione presso le componenti aderenti. Vi partecipano normalmente i Presidenti in carica delle singole Associazioni e Società, ed un rappresentante per ogni componente aderente. Le decisioni sono prese a maggioranza semplice con il voto paritario, uguale e libero di ciascuna confederata indipendentemente dalla sua composizione o forza associativa. Il presidente della Conferenza sarà nominato all’inizio di ogni seduta, dirigerà i lavori e non potrà essere il coordinatore in carica della confederazione.
Ad ogni riunione della Conferenza dei Presidenti sono invitati, su semplice richiesta, gli associati delle Confederate che avranno libertà di esposizione e parola anche in dissenso, su ogni tema in discussione, nei limiti di tempo imposti dall’O.d.G.
7) Il Coordinatore della Confederazione è designato dalla Conferenza dei Presidenti. Esso viene scelto, seguendo una turnazione prestabilita, fra i Presidenti e i rappresentanti delle confederate di natura non-commerciale. Il compito del Coordinatore è quello di realizzare le deliberazioni della Conferenza dei Presidenti e gli obiettivi confederali. Rappresenta la Confederazione all’esterno e cura i rapporti con le Confederate. Convoca la Conferenza dei Presidenti almeno una volta all’anno, apre i lavori con una semplice relazione sull’attività e rendiconta anche le eventuali spese sostenute oltre il budget. Ha diritto al rimborso delle spese nei limiti del doppio della dotazione annuale. Consegna l’eventuale avanzo di cassa al coordinatore successivo.
8) La Conferenza dei Presidenti stabilisce la quota di adesione delle singole Confederate e la quota che annualmente tutte le Confederate consegneranno al Coordinatore.
Le comunicazioni confederali saranno inviate presso la sede delle singole Confederate tempestivamente preferibilmente per via telematica e solo su esplicita richiesta anche per via cartacea. Le strutture federate di tipo commerciale verseranno una quota doppia rispetto a quelle di natura non-commerciale.
Le Confederate si impegnano a rendere pubbliche le determinazioni e le comunicazioni della CO.NA.IT. ospitando sui propri siti internet detti comunicati e garantendo un apposito link con il sito ufficiale della Confederazione .
9) E’ costituito un registro sociale pubblico delle Confederate ed accessibile a tutti i soci, così come il registro dei verbali delle sedute della Conferenza dei Presidenti.
10) Il recesso, delle singole componenti aderenti dalla CO.NA.IT., è consentito in ogni momento con semplice comunicazione al Coordinatore.
11) Le competenza sulle decisioni in ambito culturale è riservata ai Presidenti e ai rappresentanti delle Associazioni, mentre le decisioni in ambito commerciale sono riservate ai rappresentanti delle strutture di tipo commerciale. In caso di dubbio il Coordinatore in carica ha facoltà di decidere il tipo di ambito (commerciale o culturale) nel quale inquadrare la votazione.
12) Per tutto quanto non esplicitamente previsto dal presente accordo si fa riferimento al regolamento interno e (ove applicabile) allo Statuto della International Naturist Federation e comunque a quanto previsto in materia di associazioni dal Codice Civile Italiano, nonché alla legge 460/97 riguardante gli ENC (Enti Non Commerciali) ed alla 383/2000 relativa alle Associazioni di Promozione Sociale.
13) Le associazioni di tipo no-profit il cui presidente gestisce in modo diretto una struttura naturista commerciale, non potranno iscriversi alla CO.NA.IT. come associazione no-profit ma dovranno iscriversi come struttura commerciale.
Norma transitoria.
Le modifiche al presente accordo dovranno essere prese all’unanimità dalla Conferenza dei Presidenti.

I Presidenti fondatori

Jean Pacal Marcacci - ANER
Davide Quaranta - ASSONATURA
Nicolò Spinicchia - ECO-NAT

Regolamento Interno

1) La turnazione del coordinatore confederale è annuale, normalmente a rotazione alfabetica, e comprende le figure dei presidenti delle associazioni confederate e i rappresentanti (non presidenti) da esse designate; i rappresentanti delle associazioni confederate dovranno essere espressi dalle stesse tra le persone componenti il consiglio direttivo di ogni singola associazione confederata.

2) La quota annuale per le associazioni confederate è per il primo anno 50 Euro.

Norma transitoria. L’accordo tra le associazioni fondatrici sarà siglato in forma di scrittura privata registrata all’ufficio del registro atti privati, e sarà eventualmente modificato a tempo debito, a seguito di decisione presa dalla Conferenza dei Presidenti e rappresentanti delle Confederate riunita in assemblea ordinaria.


 
Il nostro network: www.assonatura.it - www.villaggiodelsole.org - www.tantralight.it - www.davidequaranta.it 
www.benesserenaturista.it  -  www.kundalinivision.com 

CO.NA.IT. - Confederazione Naturista Italiana - Via Cristofori 48 - Bagnacavallo (RA) - coordinatore@conait.org


Utilizzando questo sito, accetti l'uso di cookie nostri e di nostri partner,
per una tua migliore esperienza di navigazione. 
  Site Map